Tag

, , ,

I prati di Pradis sono in gran parte spariti. Il paesaggio delle praterie compare di tanto in tanto. Gli abitanti storici hanno in gran parte abbandonato l’arte dell’allevamento e della produzione casearia, ma recentemente a Pradis è arrivato un pastore sardo. Si è creata la situazione straordinaria di un prodotto, il pecorino, che in queste aree era molto diverso da quello che si produce ora. Resta il fatto che questa pratica sta conservando alcune porzioni di paesaggio che altrimenti sarebbero state abbandonate.

L’intervista a Ignazio è stata abbastanza lunga anche perché ci ha accolto con molta cortesia e pazienza pastorale.