Tag

, ,

Progetto fotografico sulla città.
a cura di Walter Coletto e Elena Tubaro.

Amnesie Urbane è una ricerca che si pone come obiettivo di Riconoscere (conoscere nuovamente) parti della città che fenomeni come la crisi o semplicemente la trascuratezza hanno fatto cadere nell’oblio.
Partendo dalla constatazione che i luoghi, una volta persa la propria funzione, spesso non ritrovano più una loro collocazione all’interno città perchè non hanno più ruolo nel quotidiano delle persone, l’idea e quella di dar loro “voce” attraverso delle attività (di cui questa piccola mostra è un esempio) per poi costruire – con il contributo delle persone – una mappa degli spazi dimenticati: le amnesie urbane della nostra città (che si intende estesa a Porcia, Cordenons, Roveredo).

Il lavoro di @eltubaro inizialmente è stato realizzato per contestualizzare nella provincia di Pordenone il progetto di @gm404 [Georgios Makkas] “archeologia del contemporaneo”, ovvero un reportage fotografico di tutti i negozi chiusi di Athene a seguito della crisi economica che ha investito anche la Grecia. Da qui è nata una collaborazione per la pubblicazione nella mappa partecipata “Amnesie Urbane” delle fotografie dei negozi chiusi di Pordenone. Le foto di @eltubaro sono state pubblicate sul suo profilo instagram tra luglio e agosto 2015 e riguardano Pordenone città e provincia.

Sabato 12 dicembre ore 18.
Pordenone – Saletta ex PArco2, Via Bertossi
(entrata libera, ingresso dal cortile)

Collaborano per la realizzazione Amnesie Urbane a Oltre il Giardino:
COMUNE DI PORDENONE
IL BALLO DELLA SCRIVANIA
LEGAMBIENTE – PORDENONE
CORO ANNI DIECI
CORNER COCKTAIL AND RESTAURANT
MP GIARDINI – PORDENONE